Cantina

Lasciare l’ospite libero di assaggiare, senza imporre ferree indicazioni, ma semplicemente suggerendo percorsi. E’ il pensiero di Massimo Terzulli, nella proprietà di Primo e sommelier del locale, riguardo l’approccio tra lui e il cliente. La carta dei vini è curata da Massimo, con contenuti e passione, costruita attraverso un’attenta ricerca tra produttori italiani e non, mantenendo sempre la volontà di ottenere un ottimo rapporto qualità prezzo. Una carta dinamica, impreziosita dal cambiamento continuo, attenta alle nuove tendenze del settore, ma rispettosa delle tradizioni e del territorio